venerdì 9 marzo 2012

Recensione: L'Accademia Dei Vampiri di Richelle Mead

Che dire... Un libro stupendo! Era da tanto (credetemi, davvero tanto) che non mi immergevo con tale piacere in una storia! Non me l'aspettavo proprio! Non pensavo che potesse essere così intrigante. Richelle Mead ha fatto un ottimo lavoro!

Titolo: L'Accademia Dei Vampiri
Autore: Richelle Mead
Editore: Rizzoli
Prezzo: € 17,00
Trama:  Fuggire dall’Accademia dei Vampiri per rifugiarsi fra gli umani sembrava l’unica strada per una vita “normale”. Ma a due anni dalla fuga, Lissa, principessa erede di una delle più nobili casate di vampiri Moroi, e Rose, sua migliore amica e guardiana, vengono ritrovate e riportate fra le mura del college.
Dietro l’apparente ritorno alla normalità si nasconde una lotta senza regole né morale per il controllo di un potere di cui Lissa è l’ignara custode. I pettegolezzi, gli sguardi curiosi, le malignità mascherate da amicizia sono i nemici più facili da sconfiggere. Il pericolo reale si mostra solo quando decide di colpire. Lissa pagherà con la vita, se Rose non sarà capace di proteggerla.

Recensione: Come ho già detto prima, il libro mi ha davvero sorpresa. Non avevo delle aspettative basse, ma credevo fosse una lettura diversa, non così movimentata, ricchissima di colpi di scena. Credetemi, ci sono delle sorprese fino all'ultimissima pagina!
E' una delle cose che mi è piaciuta di più. Ma anche il fatto che la storia sia piena di misteri, a cui all'inizio il lettore neanche farà caso, ma che poi verranno rivelati da Rose, la protagonista.
In genere gli scrittori esauriscono la loro scorta di misteri subito, o l'accumulano nelle ultime pagine, ma Richelle Mead è riuscita a distribuirla perfettamente! Una volta iniziato a leggere, non vorrete più staccarvi da questo libro.
E' una lettura scorrevole e piacevole, anche grazie ai bellissimi personaggi.
Rose, che spacca di brutto, è simpatica e fuori dagli schemi.
Lissa è insicura, ma dolce e sincera.
Christian è inquietante e tenebroso, ma anche lui sa essere dolce.
E poi...Dimitri *.* Ragazzi, l'ho amato tantissimo! E' misterioso, sempre ligio al dovere e... sexy! Incredibilmente sexy! Ho finito di leggere il libro ieri notte. Oggi sono tornata a scuola e non ho potuto fare a meno di pensare a lui tutto il giorno! Gente, il guardiano Belikov mi ha scombussolata non poco xDxD Sono felice di aggiungerlo alla lista dei miei team. Ma, d'altronde, Lenah mi aveva avvisata xD
Un altro personaggio che mi ha colpito particolarmente è la Signora Karp, a cui dedicherò l'odierna puntata di A World Of Characters.
Adesso, parliamo da un punto di vista più oggettivo.
Il libro non pecca assolutamente di originalità, anzi! L'organizzazione dei vampiri è ben strutturata e spiegata in modo dettagliato ma senza annoiare il lettore. Si suddividono in Moroi, Dhampir e Strigoi.
I Moroi sono i vampiri "buoni", quelli mortali e hanno il potere di controllare gli elementi.
I Dahmpir sono metà umani e metà vampiri, ma alla fine di soprannaturale hanno soltanto forza, velocità e altri sensi potenziati. Sono i guardiani dei Moroi.
Gli Strigoi invece, sono i vampiri che siamo abituati a conoscere. Sono anche i peggiori nemici dei Moroi, poichè si servono del loro sangue per restare immortali.
Una cosa che colpisce subito e che mi è piaciuta davvero tanto è l'affetto che Rose e Lissa provano l'una per l'altra. Rose è disposta a tutto per salvaguardare Lissa. E anche Lissa farebbe di tutto per aiutare l'amica.
Ad amplificare questa cosa c'è anche il legame psicologico che si è creato, infatti adesso Rose può percepire come sue le emozioni di Lissa e volendo può anche "Infilarsi" nella sua testa.
Grazie a "L'Accademia Dei Vampiri" ho potuto avvalorare la tesi che apprezzo le storie d'amore che nascono durante degli allenamenti e che si sviluppano piano piano. Avevo già notato questa cosa quando lessi "La Cacciatrice Della Notte" e adesso ne sono sicura. Se entrambi i diretti interessati sono forti e riescono a tenersi testa, vedere gli sviluppi della loro relazione è intrigante. E' proprio quello che è successo con Dimitri e Rose. Ho amato ognuna delle parti in cui si narrava di loro due.
Insomma, dire che questo libro è stupendo è un eufemismo! L'ho apprezzato molto!
Come ho detto all'inizio è da tanto che non venivo catturata così da una storia. Lo consiglio davvero a tutti!
Voto: *****5/5

6 commenti:

Lenah ha detto...

Dimitri che sexy che è!!! Wow adoro il rapporto fra lui e Rose! *_* Ma adesso cosa leggi?

Dru ha detto...

Non lo so D=
Forse inizierò Nighrshade o Hourglass...ma volevo anche leggere Il Destino di Clare. Anzi, a dirla tutta vorrei continuare leggere ancora di Dimitri e iniziare Morsi Di Ghiaccio **
Oh cavolacci -.-'' Sono troppo indecisa DD:

Lenah ha detto...

Leggi Morsi di ghiaccio è meglio così gli leggi di fila! ;-D

Kris ha detto...

Ma ragazze così mi farete impazzire!!! Non riesco a starvi dietro, mannaggia a voi! Complimenti Dru per la recensione, questa settimana ero indecisa su quale libro iniziare e ho scelto Shadowhunters, appena li finisco inizio questo libro...mi hai incuriosito parecchio!

Dru ha detto...

Grazie =3
Anche Shadowhunters è un'ottima scelta comunque ;D
Spero che ti piaccia L'Accademia Dei Vampiri :D

Isabella ha detto...

A me è piaciuto molto, ma non così tanto da dargli 5 stelle! Invece credo che la Mead abbia iniziato a dare il meglio da Morsi di ghiaccio *_* dico, che finale stupendo!!!!!!! Non vedo l'ora di poter leggere gli altri, ma solo quando li avrò tutti tra le mani ;D
P.s. Il guardiano Belikov ha stregato anche me, si.
Isa vuol sposare il guardiano Belikov.