lunedì 19 marzo 2012

Recensione : L'ordine occulto degli alchimisti di Karen Mahoney (Titolo originale : The Iron Witch)

Ciao a tutti sono Lenah ed eccomi con una nuova recensione.


Non posso non iniziare questa recensione dicendo che sia titolo e cover originale sono tutta un'altra cosa. Grazie al cielo che ho preso il libro in ebook, se no ogni volta che vedevo la cover mi veniva voglia di lanciarlo fuori dalla finestra. Primo è bellissimo dire : The Iron Witch (provate!) e secondo la cover è fantastica, ed è anche molto in tema con il libro avete presente quei ingranaggi (che poi in realtà è una fialetta con dentro del liquido rosso) che tiene in mano la ragazza? Sono super in tema con il libro.


Trama :
Quando Donna aveva solo sette anni, una terribile avventura nel bosco la segnò per sempre: una notte suo padre venne ucciso, sua madre impazzì e lei riportò delle ferite gravissime. Il ricordo di quella tragedia è impresso sulla sua pelle, nei tatuaggi che le ricoprono interamente le mani, ricostruite grazie alla magia. Per questo Donna è costretta a indossare sempre lunghi guanti e a tenersi in disparte. Solo l'affetto di Navin Sharma, il suo migliore amico, la salva dalla pazzia. Una sera però Donna conosce Xan, un ragazzo schivo quanto lei, che ha sulla schiena due vistose cicatrici, come se gli fossero state rimosse delle ali. Per qualche strano motivo, Donna sente di potersi fidare di lui, così, quando Navin viene rapito dai malvagi elfi oscuri, la ragazza rivela a Xan ciò che non ha mai detto a nessuno: lei è il più giovane membro dell'Ordine del Drago, una congrega di alchimisti che ha il compito di proteggere gli umani e custodisce il segreto dell'immortalità. Ora però si trova di fronte a una scelta difficile, perché l'unico modo per salvare Navin è tradire l'Ordine, cedendo l'ultima ampolla dell'elisir di lunga vita...

La mia recensione :
E' stata una bella lettura. Il libro non è lunghissimo, comunque è scorrevolee ho tanta fiducia per il seguito, penso che questo libro sia un un'apertura a questa trilogia.
Io ho una passione per i ragazzi misteriosi, e quando c'è un triangolo non posso fare a meno di tenere subito per il suo team. Però in questo libro il triangolo è solo un acenno, perchè per Xan Donna prova una carta atrazzione, invece per Navin un forte amicizia, pura.
Donna è un'eroina forte e determinata, che farà di tutto per salvare il suo migiore amico Navin.
Xan è un ragazzo (semifatato) che ha sofferto molto, ma ce l'ha sempre fatta a rialzarsi.
E Navin è un buon amico. A parte che mi dava sui nervi quando chiamava la protagonista per cognome "Underwood".
Devo essere sicera mi è piaciuto. Ho trovato un argomento nuovo. Su Goodreads dei lettori stranieri hanno dato 1 o 2 stelline, dicevano che c'erano troppi clichè a me sinceramente non sembra.
La storia parla di Donna ragazza di diciasette anni con un piccolo difetto ha gli avambracci di metallo, argento con degli strani disegni.
E ha pure una super forza, infatti per questo si era ritirata dalla scuola e si è messa a studiare in casa. E poi fa pure parte di una congrega di Alchimisti.
Alcuni lettori l'hanno definito simile a Wicked Lovely, secondo me si sbagliano. Primo è moooolto più scorrevole, e secondo no, non è simile a Wicked Lovely.
La lettura è in terza persona, però ci sono capitoli chiamati : Dal diario di Donna Underwood, che sono in prima persona e ci fanno conoscere meglio Donna e il suo passato.
Donna ha un migiore amico Navin, ovviamente il migliore amico della ragazza non sa nulla di tutto questo, ne degli alchimisti, ne delle strane braccia di Donna, che tiene nascoste sotto i guanti.
Quando una sera vanno a una festa, organizzata da un ricco ragazzo di nome Alexander, Donna si isola e va sul tetto e lì farà uno strano incontro con un ragazzo così simile a lei.
Ma dopo strani incontri con il Creatore, e strani elfi, Donna non è più tanto sicura di essere al sicuro. Quando poi il suo amico Navin sparisce...
L'unica persona a cui la ragazza può chiedere aiuto è Xan, che anche lui come Donna non ha avuto un bel passato. E mentre Xan e Donna si avvicinano sempre di più, dovranno pure salvare Navin, che è stato rapito.
Non vi dico altro perchè se no sarebbe spoiler, il libro lo consiglio! E' nuovo, e i personaggi interessanti.
Il bello è che la scrittrice alla fine oltre a ringraziamenti, ha messo un retro scena che parla di come è nata l'idea, e di tante altre cose, che chi come me è interessato a questi retro scena adorerà!
E poi il bello è che la scrittrice ha pure fatto i complimenti a un sacco di persone e scrittrici (tra cui la mia adorata Richelle Mead de L'accademia dei vampiri, e a Tessa Gratton scrittrice di Blood Magic) e poi ha pure fatto i complimenti alla bravissima Lisa Novak che sarebbe l'artista della copertina!

Come ho già detto se andate a vedere i giudizi del seguito su Goodreads i voti sono molto più alti! Quindi non vedo l'ora di leggere il seguito! Team Xan! ;-)

Il mio voto è : @@@@ stelle! Super consigliato! Ho una voglia matta di avere il seguito! E chi è scoraggiato dalla cover, faccia finta di niente e lo compra lo stesso!

Cover Americana di The Wood Queen

Cover UK sinceramente la preferisco a quella Americana, e voi?

3 commenti:

Saya ha detto...

ottimo è proprio il mio caso! scoraggiamento da cover!^__^ lo leggerò sicuramente!brava!

Lenah ha detto...

Grazie Saya! ;-)

Linalee ha detto...

ma si sa che tutte le copertine più belle sono quelle originali ,tranne forse la cover di hunger games ,quella italiana ,è molto più bella di quella originale ,però in genere sono più belle quelle originali.
Comunque bellissima recensione XD