venerdì 9 marzo 2012

A World Of Characters #7

Eccoci al settimo appuntamento con A World Of Characters. Come ho detto prima (durante la recensione de "L'Accademia Dei Vampiri") questa puntata sarà dedicata alla Signora Karp.  Attenzione però! Visto che tutti i misteri legati a questa figura si svelano durante i libro, ci sarà qualche
 **SUPER-SPOILER**.

Allora, Sonya Karp era un'insegnante alla St. Vladimir Academy.
Era considerata da tutti pazza perchè era specializzata nello spirito e per poterlo utilizzare doveva attingere alla forza della sua stessa anima. Questo la rendeva stanca sia fisicamente che mentalmente.
Era molto paranoica e fu proprio lei a raccomandare a Rose di fuggire con Lissa e di non farle usare i suoi poteri.
E' un personaggio che mi ha da subito ispirato simpatia.
Sarà per il suo essere fuori dagli schemi, e quando dico così non mi riferisco solo alla pazzia.
Da quello che ho letto mi è sembrata una persona dolce, affettuosa e comprensiva anche quando ricopriva il ruolo di professoressa.
In più di una situazione si è dimostrata disponibile ad aiutare Rose e Lissa. E non solo per quanto riguardava gli avvertimenti, ma anche da un punto di vista più quotidiano. Come quando sorprende Rose a scappare dalla sua camera. La ragazza cade e si ferisce. La professoressa la guarisce e con un sorriso che mi sono immaginata come un misto di dolcezza, intesa e divertimento, le dice di non far parola con nessuno di quel che è successo e che lei avrebbe fatto altrettanto.
O come quella volta che sorprende Lissa e Rose a bere alcolici nel bosco durante la sua lezione. Anche in quel frangente ha dimostrato una bontà e una dolcezza atipici.
Insomma, dalla prima volta che Rose la nomina, me ne sono innamorata (in senso lato, ovviamente xD).
Poi, il suo rapimento.
Mentre cerca di usare la compulsione su Rose per spingerla a portare via Lissa dall'Accademia, arrivano dei guardiani e la portano via.
Poi, il colpo di scena. La svolta.
La signora Karp è diventata una strigoi.
Rose ha paura che questo sia il destino di tutti coloro che posseggono il dono di dominare lo spirito.
Ma poi capisce che la professoressa lo ha fatto per sfuggire allo struggente desiderio di aiutare gli altri con la propria magia. Infatti gli strigoi non si possono servire dei poteri.
E qui la mia stima per questa donna è cresciuta ancora di più *-*
Insomma, benchè sia un personaggio secondario, è uno dei miei preferiti.
Ok gente. Scusate se oggi l'appuntamento è stato più breve del solito, ma non c'è moltissimo da dire, visto che ho letto solo il primo libro. Comunque volevo lo stesso dedicarle questo appuntamento, parlare di lei.
Alla prossima! Ciaooo :D

1 commento:

Lenah ha detto...

L'ho adorata! Anche se a volte era inquientante °^°