lunedì 30 aprile 2012

Parliamone D: #1



Buonasera gente! Ecco la video-rubrica di cui vi parlavo un po' di tempo fa!
Spero vi piaccia e mi scuso con i fan della saga...commentate e parliamone insieme se vi va!

Books vs Movies: Dubbi dell'ultimo minuto D:

Che giorno è oggi?
E' il giorno in cui mi verrà regalato un biglietto di sola andata per il manicomio!
Gente, sto impazzendo!
Manca un giorno! Solo un giorno e potrò vedere Hunger Games sul grande schermo!
Un giorno e potrò ridere, piangere e tremare con tutti i personaggi che avevo già amato nel libro.
Un giorno e finalmente potrò morire felice :')
...No, non esageriamo!
Considerato che devo ancora finire la trilogia non mi pare il caso di passare a miglior vita proprio ora!
...Vedete che discorsi?!?!?!
Vedete come mi sto lentamente logorando nell'attesa?!?!?!?!
Sono. Pazza.

Comunque, non sono qui per parlarvi della mia compromessa sanità mentale, ma per esporvi quelli che, come al solito, non possono mancare: i dubbi dell'ultimo minuto.
Se fino a stamattina ero al settimo cielo, convinta che Jennifer Lawrence, Josh Hutcherson, Liam Hemsworth e tutti gli altri non mi avrebbero delusa, adesso comincio a pensare che per quanto Jen (passatemi il diminutivo) sia perfetta, in effetti è molto, ma molto difficile far capire i pensieri di Katniss.
Leggendo veniamo a conoscenza di tutti i suoi tumulti interiori.
Leggendo sappiamo che per Peeta non prova l'amore che dimostra.
Leggendo siamo nella sua testa.
Ma al cinema? 
Il regista Gray Ross sarà stato in grado di farlo capire o anche solo intuire?
La mia paura più grande è che possa essere frainteso il comportamento della nostra protagonista. Che potrebbe risultare davvero innamorata di Peeta.
Fonti certe (Erika del blog Shining Book, che tra l'altro vi consiglio di visitare!) dice che un po' in effetti è stato così.
Ma ne discuteremo meglio domani, quando tornerò dal cinema *-*
Per ora, ecco delle foto semplicemente stupende!

Oh, quanto amo e amerò Cinna *.* Insomma, è anche interpretato da Lenny Kravitz *o*



Nessuno batte Rue, però. Lei rimarrà sempre nel mio cuore <3
               



Team Gale, gente!!! Io sono team Gale u.u



La nostra Lenah è team Peeta invece :)

E voi? Chi preferite?

Comunque, tutti noi amiamo Katniss <3
La Ragazza Di Fuoco <3

E per finire, una foto dei tributi...e Gale °-°
Gale, che ci fai là in mezzo?!?! :3

Bene, felici Hunger Games a tutti...


domenica 15 aprile 2012

Anteprima: Muses di Francesco Falconi

E' TEMPO DI TORNARE ALL'ATTACCO!!!
Scusate gente se manco da più di una settimana. Prometto che fra qualche giorno tornerò attiva come prima. Ricominceranno le video-recensioni e anche le rubriche, le quali però saranno senza un giorno fisso (a parte "Ricapitolando!").
E' stato un periodo alquanto strano per quanto riguarda la vita privata (in modo positivo *.*), ma anche un periodo schifosissimo dal punto di vista letterario. Avevo iniziato a leggere Multiversum ma l'ho abbandonato. Questo è stato motivo di depressione (si, si lo so! Me la prendo troppo!). Comunque vi dirò di più in un video, più precisamente una nuova video-rubrica. Però, grazie a quella delusione, ho anche cominciato a leggere manga... e devo dire che non mi dispiacciono!!!

Ma parliamo di ciò di cui dobbiamo parlare.

Titolo: Muses
Autore: Francesco Falconi
Editore: Mondadori
Prezzo: € 17,00
Si tratta di un romanzo fighissimo che uscirà il 15 maggio. Personalmente sono stata incuriosita dal commento sulla copertina. E' di Licia Troisi gente, la mia scrittrice preferita.
"Un libro appassionante ricco, di colpi di scena, che tiene incollati alle pagine e con una protagonista indimenticabile."
Trama:  Alice ha ucciso il suo ex ragazzo, ma non lo sa. Canta nel gruppo dei Blood Tears ma non conosce la natura del dono che ha ereditato dalla sua vera madre.
E nemmeno la sua forza devastante, capace di manipolare il pensiero e di uccidere.
Una società segreta vuole la sua morte e per farlo è pronta a compiere qualsiasi crimine.
Questo perché Alice è una delle discendenti delle nove muse.

L'autoreE' nato a Grosseto il 26 giugno 1976, una piccola cittadina della Maremma toscana. Si è laureato nel 2002 in Ingegneria delle Telecomunicazioni a Siena, ma oggi risiede a Roma dove lavora come consulente per Altran Italia presso un operatore telefonico di terza generazione.
Nel 2006 ha esordito nel mondo editoriale con la saga fantasy Estasia, edita da Armando Curcio Editore, un successo editoriale che ha venduto migliaia di copie, di cui sono stati pubblicati tre volumi.

Mh, sono tanto curiosa! La trama sembra originale, senza contare che la protagonista canta in una band, il che significa "buona musica"!!!
Inoltre l'autore è italiano e il fantasy nostrano va incoraggiato!!!


sabato 14 aprile 2012

Recensione : Il segreto del libro proibito di Karen Marie Moning

Ciao a tutti, sono Lenah e visto che era da un pò che non pubblicavo più una recensione, ho deciso di pubblicarne una di un libro che ho finito ieri.



Un libro proibito che viene dal passato. Una libreria, la porta verso un'altra verità. Un libraio misterioso e le sue ombre. Una donna e un destino legato a quello dell'umanità... Quando la sorella viene uccisa, Mac Lane è costretta a mettere in dubbio la sua stessa identità. Con un solo indizio, la ragazza parte per l'Irlanda, decisa a vederci chiaro. Da subito comprende che non si tratta di un semplice omicidio. Chi era realmente sua sorella? E perché ha provato a decifrare l'antichissimo Sinsar Dubh? 

La Mia recensione: 

Il segreto del libro proibito è il primo capitolo di una saga che segue le avventure di Mac giovane protagonista di 22 anni. L'ho appena finito e l'ho trovato un buon libro, che si legge velocemente, e che non annoia. Tipo sapete le parti iniziali quando la protagonista scopre che la sorella è morta, mi aspettavo qualcosa di un pò noioso, lei che parte ed ecc. Invece no, è stato scorrevole, e anzi ti faceva propio venire voglia di continuare a leggere. 


Partiamo dalla trama, siamo in Georgia piccolo paesino di provincia dove abita Mac con i suoi genitori. Mac ha una vita normale, adora dipingersi le unghie di rosa, ha dei bellissimi lunghi capelli biondi, occhi verdi, mangia tantissimo senza mettere su un chilo. (Irreale! Ma dai, vorrei avere io la sua fortuna! Può mangiare di tutto rimanendo sempre perfetta!) 
E la sua vita sembra perfetta, quando riceve una telefonata, che la chiamano dall'Irlanda dicendogli che sua sorella è morta.
Mac con sua sorella aveva un rapporto molto dolce, si confidavano tutto, e non ti litigavano mai, la sorella di Mac è andata in Irlanda per studiare al Trinity College che desiderava tantissimo andarci.
Una volta ricevuta la sconvolgente notizia, Mac vuole andare in Irlanda e capire cos'è successo veramente a sua sorella. Visto che la polizia ha chiuso il caso, senza troppo pensarci su.
Quando poi trova nella segreteria del suo cellulare dei messaggi di sua sorelleAline, che gli dice delle cose che Mac non riesce a capire, visto che fra le due non ci sono mai stati segreti, ma forse si sbagliava.
E dopo tante discussioni con i genitori per partire, ce la fa e parte, va in Irlanda a Dublino dove studiava e viveva Aline.
Dopo strani e inquietanti incontri, Mac capita in una libreria, e chiederà di una cosa che sua sorella gli aveva parlato in uno dei deliranti messaggi.
E qui incontriamo Gerico Barrons proprietario delle libreria. Che li suggerirà di tornarsene a casa e dimenticare tutto. Ma Mac testa dura non vuole arrendersi e arrivare fino in fondo alla faccenda.
Quando poi scoprirà che le creature fatate esistono davvero...


Da qui in poi il libro si movimenta, fra strane "feste" a casa di personaggi inquietanti, e scoperte sul suo passato, la vita di Mac cambierà radicalmente. Ma non solo la sua vita cambierà ma anche Mac stessa, diventerà molto più matura.


Il mio voto è : @@@@- STELLE! Sicuramente comprerò pure il seguito è un buon libro che mi è piaciuto, anche se mancava qualcosa. Non so bene cosa, visto che anche i dialoghi fra Barrons e Mac sono molto simpatici, ma mancava qualcosa.
Comunque è un libro che consiglio! ;-)



sabato 7 aprile 2012

Recensione: I Segreti Di Nicholas Flamel L'Immortale -L'Alchimista



Buongiorno!!!
La solitudine è pesante, quindi eccomi qui a postare video-recensioni tutte per voi :)
Bene, adesso posso tornare tranquillamente alla mia lettura!

venerdì 6 aprile 2012

Anteprima: La Chimera Di Praga, di Laini Taylor

Buon pomeriggio, gente!
Con il nuovo taglio mi sento una figona *.* Quindi per voi oggi ci saranno un bel po' di post!
Iniziamo subito con una novità fresca fresca pescata dal blog di Lenah, Il Mondo Racchiuso Nei Libri.
Si tratta de La Chimera Di Praga, che uscirà a maggio per la Fazi nella collana Lain.

Titolo: La Chimera Di Praga
Autore: Laini Taylor
Editore: Fazi
Prezzo: € 16,50
Pagine: 400
Trama: Karou ha 17 anni, è una studentessa d’arte e per le strade di Praga, la città dove vive, non passa inosservata: i suoi capelli crescono di un naturale blu acceso, la sua pelle è ricoperta da un’intricata filigrana di tatuaggi e parla una straordinaria quantità di lingue. Spesso scompare per giorni, e nessuno sospetta che durante quelle assenze vada in giro per il mondo a compiere missioni per Sulphurus, il demone chimera che l’ha adottata alla nascita. Karou non sa nulla delle proprie origini, né possiede ricordi dei suoi veri genitori, e una strana sensazione di vuoto, di memoria perduta agita i suoi pensieri e i suoi sogni senza mai abbandonarla. Così la sua quotidianità praghese, dominata dalla passione per il disegno, è intervallata da improvvisi ed esotici viaggi che la conducono fin dentro i più fumosi vicoli della medina di Marrakesh.
Chi è dunque questa giovane e talentuosa avventuriera? Quale mondo si cela in quei disegni di corpi metà animali e metà umani che costellano i suoi fogli?
Arriverà una guerra, spietata e senza tempo, a svelare la natura di Karou e della sua famiglia e a farle conoscere il vero amore, tanto passionale quanto contrastato.


L'autrice: Laini Taylor è autrice di altri tre romanzi oltre alla "Chimera di Praga": "Blackbringer" e "Silksinger", della serie Dreamdark e " Lips Touch: Three Times", finalista al National Book Award. Vive a Portland, in Oregon, con il marito, l’illustratore Jim Di Bartolo, e la figlia Clementine. 
(Io adoro i suoi capelli *.*) Ah, QUI potete trovare il suo sito ufficiale. 

Ok, mi intriga alquanto! Senza contare che già invidio la protagonista per i capelli naturalmente blu xD
Insomma, la trama sembra articolata e originale, ma staremo a vedere! Maggio, a questo punto aspettiamo solo te!

giovedì 5 aprile 2012

Un museo interamente dedicato al maghetto più famoso di tutti i tempi *.*


Ok, sono appena iniziate le vacanze di Pasqua e magari qualcuno di voi ha in mente un viaggetto a Londra. Quindi, caso mai capitaste da quelle parti, ecco una meta che non potete lasciarvi sfuggire (visto che io sto impazzendo da quando ho scovato questa notizia sul web D:).
Si tratta del museo interamente dedicato a Harry Potter, gente!!!
Si! Si, avete capito bene! Un museo dov'è esposto tutto ciò che riguarda i film.
Una cosa simile era già stata fatta a Orlando, in Florida, con il nome di The Wizarding World Of Harry Potter.
Ma adesso, sbarca anche in Europa grazie alla Warner Bros, che nei propri studi, in un tour di tre ore e un prezzo di € 30, vi permette di visitare tutti i set originali dei film.
L'iniziativa ha il nome The Making Of Harry Potter.
Insomma, non siete curiosi di camminare nei dormitori di Grifondoro, Serpeverde, Tassorosso e Corvonero?!?!? *.*
Di sedervi (si potrà fare?) sul letto di Harry, su quello di Ron o su Quello di Hermione?!?!?!? *.*
Di vedere la Sala Grande, l'ufficio di Silente con tutti i ritratti dentro, la capanna di Hagrid, la casa al 4 di Privet Drive, l'aula di pozioni, l'ufficio della Umbridge e addirittura il Nottetempo!?!?!?!?!? *.*
Di passeggiare (questo si può fare, ne sono certa) per le vie di Diagon Alley?
E poi la ricostruzione del castello e del ministero della magia *o*
Cavoli, per una fissata come me è il massimo!!!
Io sono cresciuta con i libri della Rowling e i film tratti da essi, quindi sarebbe stupendo vedere quei magici luoghi dal vivo!
Quindi, se farete un giretto a  Leavesden (vicino a Londra) dove si trovano gli studi della Warner Bros, magari scattate qualche foto per me xD

Recensione: 7 Il Numero Maledetto di Barnabas Miller e Jordan Orlando



Ok, ecco la recensione. Si, un po' in ritardo (come al solito D:) ma ce l'ho fatta :D

domenica 1 aprile 2012

Ricapitolando: Le uscite di aprile ^.^

Bene bene :) Eccoci al secondo appuntamento con quella che vorrebbe essere un rubrica mensile in cui si ricapitolano tutte le uscite del nuovo mese.

  • 3 aprile:

Titolo: Mi Chiamo Chuck
Autore: Aaron Karo
Editore: Giunti
Prezzo: € 12,00
  • 4 aprile

Titolo: La Diciottesima Luna
Autore: Kami Garcia e Margaret Stohl
Editore: Mondadori
Prezzo: € 17,00
  • 5 aprile:

Titolo: La Collezionista Di Ricette Segrete
Autore: Allegra Goodman
Editore: Newton Compton
Prezzo: € 9,90

  • 12 aprile:

Titolo: Lo Specchio Delle Fate
Autore: Jenna Black
Editore: Newton Compton
Prezzo: € 9,90
  • 17 aprile:

Titolo: Fateful
Autore: Claudia Gray
Editore: Mondadori
Prezzo: € 17,00
  • 19 aprile

Titolo: Eternità
Saga: La Guerra Degli Angeli
Autore: Heather Terrell
Editore: Newton Compton
Prezzo: 9,90

Bene, se scoverò qualcos'altro ve lo farò sapere!
Io personalmente sono attratta da Fateful e Mi Chiamo Chuck, che non mi farò scappare :D